Progetti di cooperazione internazionali nell'ambito del programma Erasmus+

La Fondazione non ha ancora partecipato fattivamente a progetti di cooperazione internazionale all’interno del Programma Erasmus pur avendo instaurato rapporti con altri Istituti europei. L’ITS si candida per la prima volta per l’acquisizione della Carta Erasmus per l’Istruzione Superiore 2017-2020. La possibilità di partecipare al Programma Erasmus+ rappresenta un’importante opportunità di internazionalizzazione, consentendo la mobilità sia per attività di formazione e tirocinio degli allievi che per attività di scambio di buone pratiche tra lo staff tecnico, accademico e amministrativo.

La strategia di organizzazione e realizzazione dei progetti di cooperazione riguarderà essenzialmente il coinvolgimento dello staff straniero nel processo formativo, permettendo lo scambio di buone pratiche e quindi il miglioramento della qualità dell’offerta formativa, ad esempio sviluppando alcuni parti del programma in una lingua straniera.

La Fondazione ITS affiderà la realizzazione dei progetti di cooperazione internazionale, a cui deciderà di partecipare, al suo personale tecnico e a consulenti esterni, a seguito di approvazione da parte degli organi della Fondazione (Presidente, Consiglio di Indirizzo, Giunta Esecutiva e Comitato Tecnico Scientifico).

 

 

 

 

 

 

Seguici sui Social...